Catalunya, Mondo

Catalunya, Mondo

La notizia della citazione a comparire, inviata agli oltre 700 sindaci catalani che collaboreranno con il Governo della Genera-litat per organizzare il referendum del 1° Ottobre, sta facendo il giro del mondo.

Da New York alla Francia, si moltiplicano i media che mostrano stupore per questa nuova offensiva giudiziaria messa in atto dalla Spagna, con tanto di minaccia di arresto per quei sindaci che non si recheranno in procura.

 

Ebbene, questi ultimi saranno tantissimi: sono infatti già decine le prese di posizione disob-bedienti, da parte di altrettanti primi cittadini catalani che non intendono minimamente col-laborare con la “giustizia” spagnola. E’ anzi possibile che l’AMI (Associació de Municipis per la Independència), che raccoglie i Comuni favorevoli alla secessione dalla Spagna, orga-nizzi un’azione collettiva e coordinata di tutti gli “alcaldes” citati dalla procura, in modo da costringere quest’ultima a richiedere un impossibile e autolesionista arresto di massa.

 

Basta vedere la cartina qui a lato per capire che i Comuni indipendentisti sono la quintes-senza della Catalogna.

Hola Hola Madrid!

 

#1O #referèndum #democràcia